Contro lo spreco alimentare

Contro lo spreco alimentare

Consigli utili per conservare, preparare, cucinare gli alimenti

Ogni anno, fino al 50% di cibo commestibile viene sprecato nelle case degli europei, nei supermercati e ristoranti e lungo la catena di approvvigionamento alimentare.

79 milioni di cittadini UE vivono al di sotto della soglia di povertà e 16 milioni di persone dipendono dagli aiuti alimentari.

Il Parlamento Europeo ha chiesto misure urgenti per dimezzare entro il 2025 gli sprechi alimentari e per migliorare l'accesso al cibo per i cittadini più vulnerabili, sottolineando l'importanza di promuovere l'idea di utilizzare il cibo in modo sostenibile.

Attualmente gli sprechi attuali nell'UE-27 consistono in 89 milioni di tonnellate all'anno (vale a dire 179 kg pro-capite) con una proiezione per il 2020, se non s'interviene, di 126 milioni di tonnellate (un aumento del 40%)

Le responsabilità per i rifiuti alimentari sono da imputarsi a:

  • famiglie: 42% (60% dei quali è evitabile)
  • produttori: 39%
  • rivenditori: 5%
  • settore della ristorazione: 14%. (Fonte: Commissione europea)

Lo spreco maggiore avviene dunque nei frigo di casa: compriamo in eccesso e buttiamo; soprattutto pane che vogliamo sempre fresco e poi frutta, verdura. Anche sui campi però frutta e ortaggi spesso non vengono neanche raccolti.

Prima di fare la spesa, è opportuno calcolare bene i quantitativi di alimenti deperibili (in particolare, frutta, verdura, pane, latticini) di cui si ha bisogno cosicché vengano scongiurati sprechi successivi. Conviene comprare frutta e verdura di stagione e di origine locale: si spende meno e la qualità è migliore.

Convegno: Reti di solidarietà e buone pratiche igienico-sanitarie per il recupero delle eccedenze e il contrasto allo spreco. Da oltre un decennio, il Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (SIAN) dell’Azienda Ulss 9 Scaligera è impegnato in progetti a rilevanza locale e nazionale sulle tematiche del recupero e della redistribuzione delle eccedenze alimentari, con lo scopo di diffondere e sostenere la lotta agli sprechi alimentari, a partire dal 2005. Nell’ambito di queste attività il 16 ottobre, Giornata Mondiale dell’Alimentazione, è stato programmato il seminario, patrocinato dalla FAO, “Reti di solidarietà e buone pratiche igienico-sanitarie per il recupero delle eccedenze e il contrasto allo spreco”.

Sintesi del Rapporto Spreco alimentare: un approccio sistemico per la prevenzione e la riduzione strutturali. Lo spreco alimentare è emerso recentemente come una delle principali questioni ambientali e socio-economiche che l’umanità si trova ad affrontare. Gli studi sono agli inizi e la condivisione di metodologie di indagine necessita di essere sviluppata. In questo rapporto viene passata in rassegna la letteratura internazionale e sono analizzate le connessioni più rilevanti tra lo spreco alimentare e altri temi, così da costruire una visione d’insieme socio-ecologica: il consumo di suolo, di acqua, di energia e di altre risorse, il degrado dell’integrità biologica, i cambiamenti climatici, l’alterazione dei cicli dell’azoto e del fosforo, la sicurezza e la sovranità alimentare, la bioeconomia circolare. Tratto dal sito ISPRA (link esterno)

Risorse

Iniziative contro lo spreco alimentare

Iniziative contro lo spreco alimentare

Dal 2005 il SIAN dell’ULSS 20 di Verona promuove progetti di recupero delle eccedenze alimentari con azioni ed interventi a supporto sia in fase progettuale che di attuazione

Conservazione degli alimenti

Conservazione degli alimenti

Le indicazioni per la corretta conservazione degli alimenti sono riportate nell'etichetta. Seguire le istruzioni aiuta a mantenere le caratteristiche igieniche e organolettiche del prodotto

Suggerimenti su preparazione e cottura

Suggerimenti su preparazione e cottura

Procedure per l'ottimale cottura del cibo. Norme igieniche e comportamentali per evitare la contaminazione e degradazione degli alimenti

Scarto degli alimenti

Scarto degli alimenti

Quando gli alimenti vanno scartati perché non più corrispondenti a corrette caratteristiche igieniche e di sicurezza

Calendario stagionalità di frutta e verdura

Calendario stagionalità di frutta e verdura

Per scegliere la frutta e verdura giusta al momento giusto è importante tener conto della stagione.

Protocolli recupero pasti e pane

Protocolli recupero pasti e pane

Recupero di alimenti non distribuiti nella ristorazione collettiva e del pane invenduto nella grande distribuzione

Contenuti

I contenuti dell'argomento spreco alimentare

Novità

Le novità contro lo spreco alimentare

Eventi

Incontri organizzati contro lo spreco alimentare

Video

Rassegna video spreco alimentare

Manuali

Pubblicazioni contro lo spreco alimentare

Legislazione

Le leggi contro lo spreco alimentare

Potrebbe interessare

Sedi

Gli uffici ed i riferimenti per raggiungerci

Direttore

Informazioni sul Direttore SIAN

Personale

Il personale che lavora presso il SIAN

Newsletter

Ricevi comodamente sulla tua email le novità riguardanti l'alimentazione e l'igiene degli alimenti