INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > Educazione alimentare

Educazione alimentare

 

Ministero della Salute - 2017

Il soffocamento da corpo estraneo rappresenta un problema rilevante di salute pubblica: esso costituisce una delle principali cause di morte nei bambini di età inferiore ai 3 anni, ma la quota di incidenti rimane elevata fino ai 14 anni di età.

Gli alimenti costituiscono una delle cause principali di soffocamento in età pediatrica: tra il 60% e l’80% degli episodi di soffocamento è imputabile al cibo. Le linee di indirizzo incluse nella revisione concordano nell’affermare che sia possibile offrire al bambino gli alimenti pericolosi (a parte poche eccezioni) se opportunamente preparati in modo tale da minimizzare il rischio di soffocamento.

Gioca, colora, impara

Quaderno didattico per le Scuole Primarie a cura della Struttura Regionale di Riferimento per la Iodioprofilassi del Veneto

Scarica (.pdf) 14 Mb

Mangiare bene e fare moto fa crescere sani.

Alimenti di buona qualità e una buona dose di movimento favoriscono uno sviluppo armonioso del nostro fisico e della nostra mente e costituiscono le basi di una futura vita in buona salute.

Scarica (.pdf) 4 Mb

Le “Linee Guida MIUR 2015 per l’Educazione Alimentare” si incardinano sull’impianto metodologico di quelle emanate nel 2011 e sono state presentate in occasione di EXPO Milano 2015

Durante i sei mesi dell’EXPO, si sono inoltre affrontate le principali questioni connesse allo sviluppo delle tecnologie applicate al settore alimentare.

Su questi temi non c’è dubbio che sempre di più s’impongono delle riflessioni importanti, quali come sfamare la popolazione mondiale e, soprattutto, come farlo senza esaurire le risorse del Pianeta e danneggiare l’ambiente.

Inoltre, occorre combattere e prevenire, particolarmente nei giovani, sovrappeso e obesità soprattutto con adeguate azioni di Food Education.

Scarica (.pdf) 5,7 Mb

Le malattie non trasmissibili oggi rappresentano di gran lunga la principale causa di morte nel mondo e il loro impatto è in costante aumento

Le cause più importanti delle malattie non trasmissibili sono conosciute. Un ristretto insieme di fattori di rischio comuni è responsabile della maggior parte delle principali malattie non trasmissibili: alimentazione scorretta, inattività fisica e il consumo di tabacco. L'eliminazione di questi fattori di rischio modificabili potrebbe prevenire l'80% delle malattie cardiache premature, l'80% degli ictus cerebri prematuri, l'80% dei casi di diabete tipo 2 ed il 40% dei casi di cancro

Scarica (.pdf) 1,5 Mb

Consigli utili per mangiare sano senza spendere tanto.

Mangiare sano non costa troppo. Quando si parla di corretta alimentazione si sente spesso dire che mangiare sano costa troppo.In realtà, la dieta sana può diventare costosa se mancano informazioni di educazione alimentare.

Scarica (.pdf) 0,7 Mb

L’osteoporosi è una malattia caratterizzata da una bassa densità minerale ossea.

Le ossa diventano più fragili e sono, quindi, esposte ad un maggior rischio di frattura, anche per traumi di lieve entità.

Salvaguardare la salute delle ossa e prevenire l’osteoporosi è possibile. Bisogna adottare sane abitudini alimentari e praticare regolarmenteattività fisica.

Scarica (.pdf) 0,9 Mb

Perché l’EFSA ha condotto questa valutazione del rischio?

Alcuni Stati membri dell’UE hanno espresso riserve circa la sicurezza del consumo di caffeina da parte della popolazione in genere ma anche di gruppi particolari come adulti che svolgano attività fisica e individui che consumino caffeina insieme ad alcol o sostanze presenti nelle bevande energetiche.

Scarica (.pdf) 2,2 Mb

Decalogo alimentazione estate 2012, a cura del Ministero della Salute.

10 consigli per un'alimentazione corretta e sicura in un periodo generalmente accompagnato da maggior tempo libero, con abitudini alimentari diverse rispetto al resto dell’anno: maggior numero di pasti fuori casa, scarsa attenzione agli apporti nutrizionali, minori formalità

Scarica (.pdf) 5,4 Mb

Il primo F-Menù

Il menù per la salute delle donne nelle mense della ristorazione collettiva

Scarica (.pdf) 0,1 Mb

Molti nemici della salute si possono prevenire non fumando, mangiando in modo sano ed equilibrato, non abusando dell'alcol e ricordando che lʼorganismo richiede movimento fisico.

Il programma “Guadagnare Salute” nasce dallʼesigenza di rendere più facili le scelte salutari e di promuovere campagne informative che mirino a modificare comportamenti inadeguati che favoriscono lʼinsorgere di malattie degenerative di grande rilevanza epidemiologica.

Scarica (.pdf) 1,8 Mb

Lo iodio, dal greco iodes (violetto), è un elemento (come l'ossigeno,l'idrogeno, il calcio ecc) diffuso nell'ambiente in diverse forme chimiche.

Lo iodio presente nelle rocce e nel suolo, per azione delle piogge e dell'erosione, è trasportato dalle acque superficiali nei mari e negli oceani. ll dilavamento dei terreni ha determinato il basso contenuto di iodio nei suoli

Scarica (.pdf) 3,6 Mb

A seguito dell’approvazione della Legge 55/2005, è stato introdotto nel nostro Paese un programma nazionale di iodoprofilassi su base volontaria.

I dati di monitoraggio attualmente disponibili, pur evidenziando un miglioramento dell’assunzione di iodio a livello di popolazione rispetto al passato, confermano il persistere in Italia di una carenza iodica che, seppure non severa, determina ancora un’alta frequenza di gozzo e di altri disordini correlati.

Scarica (.pdf) 1,6 Mb

Consumo di frutta e verdura

Cartoline per la promozione del consumo di 5 porzioni al giorno tra frutta e verdura

  Versione A (.pdf) 0,2 Mb  Versione B (.pdf) 0,2 Mb

Cartoline per una corretta igiene delle mani

Lavar bene le mani fa star bene anche domani

 Versione A (.pdf) 0,3 MbVersione B (.pdf) 0,3 Mb

Igiene frutta e verdura

Cartoline per la promozione del lavaggio di frutta e verdura

Versione A (.pdf) 0,4 Mb Versione B (.pdf) 0,4 Mb

Mangiare cose giuste al momento giusto

Poster sull'importanza di mangiare le cose giuste, nel momento giusto e nella giusta quantità

Scarica (.pdf) 2,7 Mb

L'importanza del movimento

Poster con otto utili consigli sull'importanza di fare movimento e nutrirsi meglio per crescere più sani

Scarica (.pdf) 15 Mb

Poster da colorare diviso per i giorni della settimana.

Con questo materiale il bambino può colorare la casella con il colore della frutta o verdura mangiata oppure scriverne il nome

Scarica (.pdf) 0,2 Mb

Poster da colorare rappresentante un piatto diviso in spicchi.

Il bambino dipinge con il colore della frutta/verdura mangiata durante il giorno e ne scrive il nome

Scarica (.pdf) 0,3 Mb

Impegno a fornire frutta e verdura quotidiane

Contratto tra genitore e bambino nel quale è previsto l'impegno dell'adulto di fornire al figlio almeno cinque porzioni di frutta e verdura quotidiane

Scarica (.pdf) 0,2 Mb
 
Ultimo aggiornamento: 05/12/2018
Condividi questa pagina:
Contatti