INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA

Criteri di aggiudicazione

Criteri di assegnazione del servizio, mediante punteggio, in base a parametri economici e di qualità

Il servizio verrà aggiudicato secondo criteri sia economici che di qualità come previsto dall'art.23 del D.L. vo 17 marzo 1995, n. 157.

Pertanto i criteri i aggiudicazione mediante punteggio potranno essere i seguenti:

Qualora l'offerta della ditta sia riferita al canone di concessione dei locali per l'installazione dei distributori automatici si farà riferimento all'offerta più alta.

All'offerta col prezzo più alto verranno attribuiti 30 punti mentre alle restanti offerte saranno attribuiti punteggi proporzionalmente inferiori, secondo la seguente formula:

Punteggio = 30 x valore offerta più alta (riferito al canone di concessione)/ valore singola offerta

Se invece si fa riferimento all'offerta della ditta relativa ai prodotti alimentari si farà riferimento al prezzo più basso o alla media dei prezzi più bassa.

All'offerta col prezzo più basso verranno attribuiti 30 punti mentre alle restanti offerte saranno attribuiti punteggi proporzionalmente inferiori, secondo la seguente formula:

Punteggio = 30 x valore offerta più bassa (riferito alla media dei prezzi)/valore singola offerta

Per il calcolo di quest'ultimo valore si allegano, a titolo puramente esemplificativo, i parametri riportati nella tabella

Parametri qualità Suddivisione e calcolo punteggio: 70 punti
Specializzazicne nel campo del vending
da comprovarsi con il certificato del registro Imprese e possesso della Certificazione I.S.O. o similare sia della ditta che del fornitori
Da 0 a 3 punti a discrezione della apposita Commissione o del personale preposto dalla struttura appaltante
Adesione alla Carta dei Servizi della CONFIDA
da comprovarsi con l'adesione alla carta dei servizi CONFIDA o con un prodotto similare
Da 0 a 7 punti a discrezione della apposita Commissione o del personale preposto dalla struttura appaltante
Descrizione dei distributori automatici
e l'indicazione delle loro caratteristiche tecniche privilegiando quelli refrigerati
Da 0 a 5 punti a discrezione della apposita Commissione o del personale preposto dalla struttura appaltante
Utilizzo di prodotti nutrizionalmente migliorativi:
Frutta e verdura: per favorire il consumo, si racccmanda di curare la presentazione di dette preparazioni sia sotto l'aspetto gustativo che visivo (cura nel dettaglio e/o cubettatura e nell'accostamento, quando sono previste in forma mista). La scelta avverrà nell'ambito di quelli appartenenti esclusivamente alla prima categoria di classificazione, di norma di provenienza nazionale. Per favorire il consumo e la commercializzazione preferire i prodotti conservati in atmosfera modificata.
Yogurt: utilizzare yogurt intero o parzialmente scremato, alla frutta, ai cereali.
Succhi di frutta: Utllizzare i succhi di frutta senza zuccheri aggiunti con almeno il 70% di frutta.
Formaggio: scegliere i formaggi DOP, utilizzare formaggi esenti da pollfosfati aggiunti, sali di fusione e conservanti, evitare l'uso di formaggi fusi.
Prosciutto: scegliere i prodotti DOP o IGP. Utilizzare prosciutto crudo oppure prosciutto cotto di prima qualità, senza polifosfati, ottenuto dalla coscia.
Prodotti da forno: preferire i crackers non salati in superficie e con grassi aggiunti a base di olio di oliva extravergine o di olio monoseme: di arachide, di mais o di girasole.
Merendine e dolci: orientare la scelta su dolci semplici, quali ad esempio le crostate di frutta o di confettura di frutta (marmellata), pane con l'uvetta, con grassi aggiunti a base di olio di oliva extravergine o di olio monoseme: di arachide, di mais o di girasole
Grassi vegetali aggiunti: sono da preferire i prodotti che contengono negli ingredienti:
  • olio extra vergine di oliva;
  • olio monoseme di arachide, di mais o di girasole
(evitando i grassi di cocco e di palma spesso mascherati con la dicitura grassi vegetali all'interno degli ingredienti nell'etichettatura)
Da 0 a 20 puntia discrezione della apposita Commissione o del personale preposto dalla struttura appaltante
Punteggio da graduare in base alla frequenza proposta e alle tipologie di prodotti
Utilizzo di prodotti DOP o IGP o di prodotti biologici, del commercio equo e solidale, prodotti destinati ad un pubblico specifico (es.: prcdotti gluten free) Da 0 a 5 punti a discrezione della apposita Commissione o del personale preposto dalla struttura appaltante
Punteggio da graduare in base alla frequenza proposta e alle tipologie di prodotti
Adesione a progetti di comunicazione nutrizionale e di socialmarketing Da 0 a 25 puntia discrezione della apposita Commissione o del personale preposto dalla struttura appaltante
Punteggio da graduare in base al progetto di socialmarketing e alla qualità del messaggio nutrizionale e di stile di vita
Monitoraggio sulla qualità percepita dall'utenza del servizio di vending Da 0 a 5 punti a discrezione della apposita Commissione o del personale preposto dalla struttura appaltante

Con i punti 3, 4, 5, si vuole dare maggior valore all’utilizzo di prodotti nutrizionalmente migliorativi quali prodotti da forno e merendine con olio e.v. di oliva, frutta e verdura presentati in modo appetibile, crackers non salati in superficie e ai progetti di comunicazione nutrizionale e di social marketing.

Ultimo aggiornamento: 05/12/2018
Condividi questa pagina:
Contatti