Indonesia

Disposizioni per l'esportazione di alimenti verso l'Indonesia

Le Autorità Indonesiane hanno autorizzato i laboratori di analisi proposti dal Ministero della salute a rilasciare la certificazione ai fini dell'esportazione dei seguenti prodotti agricoli:

  • uva
  • mele
  • chicchi di caffè
  • grano
  • pere
  • farina di mais

Per le sei categorie, le aziende possono cominciare a esportare fornendo il certificato di analisi rilasciato da uno dei laboratori autorizzati nonché la "e-prior noice": tale documentazione dovrà essere compilata e inviata on line prima della spedizione all'indirizzo https://notice.karantina.pertanian.gov.id/

L'autorizzazione è valida per tre anni sino al 26 dicembre 2019 e la richiesta di rinnovo dovrà essere avanzata almeno 6 mesi prima della scadenza.

E' possibile richiedere l'inclusione di nuovi prodotti con una nota della nostra Ambasciata al ministero dell'Agricoltura in cui vengono indicati i valori massimi di pesticidi consentiti per ogni singolo prodotto. Secondo quanto indicato dalle imprese interessate, tra i prodotti da aggiungere prioritariamente vi sarebbero kiwi, prugne, arance e albicocche.

In via temporanea, nelle more dell'aggiornamento del Decreto, è possibile esportare prodotti non inclusi nella lista senza dover produrre un certificato di analisi redatto da un laboratorio registrato, purché la spedizione sia accompagnata da una dichiarazione delle Autorità sanitarie competenti o dell'ente di certificazione accreditato, in cui si dichiari che il prodotto esportato è "safe and fit for human consumption" con le seguenti informazioni:

  • descrizione del prodotto ortofrutticolo (nome comune, nome botanico, quantità in kg e n. di colli) - description od exporters (Company name, address, phone and fax number, email) - description of FFPO (common and botanical name, quantity (kg) and packung unit)
  • descrizione dell'esportazione (nome dell'Azienda, indirizzo telefono, fax, email) - description of importers (Company name, address, phone and fax number, email)
  • luogo/porto di imbarco - place/port of loading
  • luogo/porto di sbarco - place/port of destination
  • sito di produzione - production site
Nota Min. Salute 41542 - 21 giugno 2019 [.pdf] 0,9 Mb Nota Min. Salute 0004038 - 7 luglio 2017 [.pdf] 2,4 Mb

I laboratori che intendono essere inclusi nella lista di laboratori di analisi ai fini della certificazione di analisi per l'esportazione di prodotti alimentari verso l'Indonesia devono presentare apposita richiesta al Ministero della salute fornendo i seguenti dati:

  • Ragione sociale del laboratorio
  • Indirizzo del laboratorio
  • Organigramma della struttura (nomi e ruolo)
  • Responsabile del laboratorio (punto di contatto, nome e cognome, ruolo, indirizzo p.e.)
  • Le tipologie di analisi che vengono effettuate sui prodotti alimentari
  • Copia del certificato di accreditamento
  • Metodiche di analisi
  • Registrazione dei risultati analitici degli ultimi due anni
  • Una lista delle principali attrezzature utilizzate, compresa la lista con l'indicazione del tipo di strumento utilizzato per le analisi
  • Planimetria dell'ufficio e del laboratorio
  • Lista del personale del laboratorio con l'indicazione del curriculum formativo (qualifiche professionali e formazione)
  • Certificazione di accreditamento
  • Copia dei documenti che dimostrano la valutazione delle performance del laboratorio

La documentazione di cui sopra dovrà essere redatta in lingua inglese e trasmessa su supporto informatico. I laboratori che dispongono di più sedi operative dovranno fare richiesta separatamente per ciascuna sede.

Comunicazione (.pdf) 0,3 Mb
Ultimo aggiornamento: 19/02/2020
Condividi questa pagina:
Contatti