Cina

Disposizioni per l'esportazione di alimenti verso la Cina

Il Ministero della Salute ha reso noti i nuovi adempimenti per l'esportazione di prodotti alimentari verso la Repubblica Popolare Cinese, in vista dell'entrata in vigore dei decreti cinesi n. 248 e n. 249.

A partire dal 1 gennaio 2022, solo gli stabilimenti registrati presso l'Amministrazione Generale delle Dogane della Repubblica Popolare Cinese (GACC) potranno continuare ad esportare alimenti in Cina.

Le modalità di registrazione sono diverse a seconda della tipologia di prodotto esportato, come indicato nella nota del Ministero della Salute n. 37959 -13/10/2021 DGISAN e nel documento della Commissione europea (allegato 3).

Per approfondimenti, scarica la nota ministeriale n. 37959 -13/10/2021 DGISAN e la documentazione allegata.

 
Ministero della Salute nota del 25/11/2021

Ulteriori indicazioni per la registrazione delle imprese secondo i decreti 248 e 249, seguiti circolare DGISAN prot. 37959 del 13 ottobre 2021

Nota 25/11/2021 (.pdf) 1,3 Mb Allegato A - Lista dei prodotti (.pdf) 3,9 Mb Allegato B - Excel raccolta dati (.xls) 1,1 Mb Allegato C - Manuale d'uso (.pdf) 8,4 Mb  
Ministero della Salute nota n. 37959 del 13/10/2021

Esportazione di prodotti alimentari verso la Repubblica Popolare Cinese– registrazione delle imprese di produzione alimentare che esportano verso questo paese Terzo ai sensi dei Decreti Cinesi n. 248 e 249

Nota 37959 (.pdf) 0,4 Mb Allegato 1 - Decreti 248 e 249 (.zip) 0,5 Mb Allegato 2 - Elenco dei prodotti (.pdf) 0,1 Mb Allegato 3 - Registration requirements (.pdf) 0,1 Mb Allegato 4 - List of Overseas Manufacturers (.xls) 0,1 Mb
Ultimo aggiornamento: 01/12/2021
Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito
Contatti