Home > Aree tematiche > Alimenti e controlli > Funghi: ispettorato micologico > Privati raccoglitori: quantità e Leggi

Privati raccoglitori: quantità e Leggi

Servizio di consulenza micologica per il controllo della commestibilità dei funghi epigei spontanei

SERVIZIO DI CONSULENZA MICOLOGICA PER I PRIVATI RACCOGLITORI

Il servizio di consulenza Micologica è attivo presso le sedi di Legnago e Verona previo accordo telefonico.

Presso la sede di Legnago

Il Micologo, Dott.ssa Fabrizia Veronese, è contattabile telefonicamente al 337 1455700 nei seguenti orari: lunedì - venerdì 8.00 - 14.00.

Presso la sede di Verona

Il Micologo, Dott. Paolo Zonzini, è contattabile telefonicamente al 333 6189951 nei seguenti orari: lunedì - venerdì 8.00 - 14.00.

Presso la sede di Bussolengo Via Gen. C.A. Dalla Chiesa

Tutti i lunedì dal 1° agosto al 30 novembre, ore 08.30-09.30  è attivo il servizio di consulenza micologica.

Personale
Micologo e-mail
Paolo Zonzini paolo.zonzini@aulss9.veneto.it
Fabrizia Veronese fabrizia.veronese@aulss9.veneto.it
Mario Orio mario.orio@aulss9.veneto.it

Materiale informativo
Locandina (.pdf) 0,1 Mb Vademecum (.pdf) 0,9 Mb

Per la raccolta di funghi epigei spontanei è necessario avere il titolo per la raccolta accompagnato da documento di identità in corso di validità.

Maggiori informazioni Link esterno

Non consumare funghi che non siano stati controllati da un micologo professionista, unica figura che può garantire la commestibilità dei funghi raccolti. Diffidare dei cosiddetti "esperti".

Prima di controllare il raccolto, il Micologo deve necessariamente essere informato della provenienza e la salubrità del luogo di raccolta. I funghi ritenuti non commestibili perché alterati, ammuffiti, eccessivamente maturi, privi di parti essenziali al loro riconoscimento o comunque non idonei al consumo secondo il giudizio del micologo vengono immediatamente scartati.

Si ricorda che non esistono metodi, reagenti, ricette, ortaggi, metalli od altri sistemi della tradizione popolare in grado di stabilire se un fungo è buono da mangiare o è velenoso.

L'unico metodo sicuro per stabilire se un fungo si può consumare tranquillamente è quello di saperlo identificare in base alle caratteristiche morfobotaniche come appartenente a specie di comprovata commestibilità.

La strategia migliore è quella di farlo vedere all'unico esperto in possesso della necessaria professionalità, il micologo.

Funghi, consumiamoli in sicurezza

La raccolta dei funghi è una passione spesso improvvisata. Non fidarti delle tua esperienza, prima di consumarli fai controllare i funghi da un micologo professionista!

 
Ultimo aggiornamento: 21/11/2019
Condividi questa pagina:
Contatti