INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA

Passi

Indagine PASSI sull'eccesso ponderale e la frequenza dell'obesità nella popolazione italiana

L'indagine Passi (2009) indica che in Italia la quota di obesi è in crescita: tre adulti su dieci (32%) sono in sovrappeso, mentre uno su dieci è obeso.

Dunque, in totale, il 42% della popolazione tra i 18 e i 69 anni è in eccesso ponderale. Questa condizione è più frequente tra gli uomini (51%) che tra le donne (34%) e aumenta con l'avanzare dell'età. Dal confronto con le stime dei due anni precedenti, nel triennio 2007-09 si nota che il valore delle persone in eccesso ponderale è rimasto stabile.

In Veneto, le rilevazioni non si discostano dal dato nazionale con un eccesso ponderale pari al 40% del campione.

Questi dati sono coerenti anche con quelli forniti dall'Istat con l'indagine multiscopo “Condizioni di salute, fattori di rischio e ricorso ai servizi sanitari”, pubblicata nel marzo 2007 e riferita all'anno 2005.

L'eccesso ponderale (sovrappeso e obesità, BMI≥25) cresce in modo rilevante con l'età ed è più frequente negli uomini, nelle persone con basso livello di istruzione e in quelle che dichiarano di avere molti problemi economici.

Analizzando queste caratteristiche tutte insieme con un modello logistico multivariato, si confermano questi risultati: l'eccesso ponderale è associato in maniera statisticamente significativa all'età, al sesso, al livello di istruzione e alla situazione economica percepita.

Situazione nutrizionale      
tipologia normopeso / sottopeso 58%  
  sovrappeso 32%  
  obesi 10%  
Eccesso ponderale per sesso, età e condizioni sociali      
nei due sessi uomini 51%  
  donne 34%  
nelle classi di età 18-34 anni 24%  
  35-49 anni 42%  
  50-69 anni 57%  
istruzione nessuna/elementare 62%  
  media inferiore 49%  
  media superiore 36%  
  laurea 31%  
nelle diverse situazioni economiche Molte difficoltà 52%  
  Qualche difficoltà 44%  
  Nessuna difficoltà 38%  

Apri la figura eccesso ponderale pool Asl - Passi 2009 (%)

 

PASSI in Veneto: Analisi dei Dati attraverso le Serie Storiche

Sistema di Sorveglianza PASSI (Progressi nelle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia). PASSI è stato e continua a essere lo strumento di sorveglianza scelto e utilizzato anche in Veneto per osservare l’andamento dei principali fattori di rischio in ambito sanitario nel territorio regionale dal 2008 al 2016.

Sovrappeso e Obesità in Veneto: i dati del sistema di sorveglianza PASSI 2012

L’eccesso di peso è una condizione frequente che aumenta con l’età, colpisce di più gli uomini e le persone socialmente svantaggiate con basso titolo di studio o con difficoltà economiche. Sulla base dei dati PASSI relativi al 2012, si stima che in Veneto una quota rilevante (40%) degli adulti 18-69enni presenti un eccesso ponderale
Scarica (.pdf) 0,5 Mb

Ricerca scientifica - studio PASSI area Igiene Urbana Ambientale

Il monitoraggio,vede le ASL dell'intero territorio nazionale in prima linea nella messa a regime di un sistema di sorveglianza della popolazione

Ultimo aggiornamento: 05/12/2018
Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito
Contatti